Questa è la categoria: In movimento
Questi sono gli articoli contenuti.


In movimento: Segni di civiltà a Palermo

Inviato da segreteria di 02 Apr 2009
Argomento: Commercio Finanza

Si ritroveranno in centinaia a Palermo, sabato 4 aprile per dare un Segno di Civiltà: sono gli studenti che hanno seguito il progetto scuole di Addio Pizzo.

In movimento: 14 Marzo a Napoli Mobilitazione nazionale contro le basi militari e contro la guerra permanente

Inviato da segreteria di 09 Mar 2009
Argomento: Nonviolenza / Armi e disarmo

Rete Lilliput è tra i promotori dell'appello per la manifestazione nazionale contro le basi militari a Napoli il 14 Marzo.

In movimento: Dal World Social Forum l'Agenda dei Movimenti 2009

Inviato da segreteria di 15 Feb 2009
Argomento: In Movimento

Dal 27 gennaio al 1 febbraio si è svolto, a Belem do Parà – Brasile, il 9° Forum Sociale Mondiale. Hanno partecipato oltre 100.000 persone provenienti da 6.000 organizzazioni di tutto il mondo.
A conclusione del Forum l'Assemblea delle Assemblee ha raccolto le principali proposte emerse nelle giornate di lavori costruendo l'agenda di azione dei movimenti per il prossimo anno.
Nota:

Numerosi articoli sulle giornate del Forum sono consultabili sul sito dell'associazione A Sud


In movimento: Acqua pubblica, buone notizie dalla Lombardia. Mentre in Campania la privatizzazione avanza

Inviato da segreteria di 30 Gen 2009
Argomento: Diritti e Partecipazione

Continuano in su tutto il territorio nazionale le battaglie contro la privatizzazione dell'acqua, resa più facile dalle disposizioni contenute nella legge 133. Una buona notizia ci arriva dalla Lombardia, dove comitati e associazioni per l'acqua pubblica hanno ottenuto un'importante vittoria in Commissione Ambiente della Regione. Meno bene in Campania dove si cominciano a sentire gli effetti delle privatizzazioni già avvenute.


In movimento: Informazioni sul Forum Sociale Mondiale 2009

Inviato da segreteria di 30 Dic 2008
Argomento: In Movimento / Convegni e Incontri

Dal 27 gennaio al 1 febbraio nel cuore dell'Amazzonia migliaia di delegati provenienti da più di 2000 movimenti, popoli indigene, sindacati, realtà della società civile, ONG e chiese si incontrano di nuovo tutti insieme per dimostrare che un altro mondo è già possibile.
Per la diffusione delle informazioni provenienti dal Forum e intorno al Forum
si è costituita una Equipe di Comunicazione composta da Mónica Di Sisto (Fair), Marica Di Pierri (A Sud), Thiago Benicchio (WSF Office, Sao Paolo), Kelem Cabral. Di seguito tutte le informazioni e i link per seguire il WSF 2009.

In movimento: 18 dicembre Giornata Onu dei diritti dei lavoratori migranti

Inviato da segreteria di 17 Dic 2008
Argomento: Diritti e Partecipazione / Immigrazione

In occasione della nona Giornata internazionale dei Diritti delle Lavoratrici e dei Lavoratori Migranti dichiarata dalle Nazioni Unite, Rete Lilliput aderisce all'appello contro il ddl 733 e partecipa ai presidi organizzati in tutta Italia da numerose associazioni e organizzazioni.


In movimento: "Vita, terra, libertà per il popolo palestinese"

Inviato da segreteria di 28 Nov 2008
Argomento: In Movimento / Manifestazioni

Rete Lilliput aderisce all'appello di Assopace per la partecipazione alla Manifestazione Nazionale del 29 Novembre 2008 a Roma




Nota:

Vedi tutte le adesioni:


sul sito di Assopace

In movimento: PIAZZA ANTIMAFIA: LEGALITA’ E BENI COMUNI TRA NORD E SUD ITALIA

Inviato da segreteria di 22 Nov 2008
Argomento: Diritti e Partecipazione / Legalita

PARTINICO /CREMONA GIOVEDI’ 27 NOVEMBRE 2008 DALLE ORE 17,00 ALLE ORE 19,00

Riceviamo dal Nodo Lilliput di Messina:

Agli amici che lottano perché la nostra acqua resti pubblica ed al di fuori delle logiche mafiose.
E a tutti quelli che comunque in questa nostra Sicilia hanno deciso mettendoci “faccia , cuore e coraggio” di dire “NO alla mafia” in tutte le sue variegate forme.
Leggi tutto ... | commenti? Segnala l'articolo Vers. stampa

In movimento: GENOVA 2001. NOI C’ERAVAMO

Inviato da segreteria di 14 Nov 2008
Argomento: Diritti e Partecipazione / Partecipazione e cittadinanza

Noi c’eravamo e abbiamo visto. Abbiamo visto la violenza inaudita di quelle giornate, la caccia indiscriminata a persone inermi, l’assoluto arbitrio nel gestire l’ordine pubblico. La sentenza dello scorso 13 novembre sul processo Diaz è un ulteriore insulto alla nostra richiesta di giustizia e trasparenza, alla fiducia che ancora avevamo che la verità potesse finalmente essere sancita.



In movimento: TAV Torino-Lione: dal "SE al "COME"

Inviato da segreteria di 20 Ott 2008
Argomento: Informazione

Grande confusione a proposito del TAV Torino-Lione! Nonostante sia risaputo che l'opera non è utile, e tanto meno necessaria, arrivano sconcertanti conferme dal Coordinatore Europeo Brinkhorst nella sua relaziona all'Unione Europea sullo stato delle attività relative all'asse ferroviario Lione - Budapest. Dal Nodo Lilliput Val Sangone alcune informazioni sugli ultimi sviluppi.

In movimento: A Vicenza ha vinto la democrazia. 24.094 volte!

Inviato da segreteria di 06 Ott 2008
Argomento: Nonviolenza / Base NATO di Vicenza

Vicenza ha votato comunque, nonostante l'ordinanza del Consiglio di Stato, nonostante la pioggia, nonostante il silenzio dei giornali, nonostante tutte le difficoltà organizzative.
Nota:

Qualche considerazione di Pippo Magnaguagno
del Nodo di Vicenza


La grande vittoria di Vicenza

In movimento: Un grande Sì per Vicenza

Inviato da segreteria di 01 Ott 2008
Argomento: Nonviolenza / Base NATO di Vicenza

Alla vigilia della consultazione popolare di Domenica 5 ottobre,
il nodo Lilliput di Vicenza partecipa alla manifestazione per il grande Sì

In movimento: 26 gennaio - Giornata di Azione Globale

Inviato da Andreagan di 21 Gen 2008
Argomento: In Movimento / Manifestazioni

Per 26 gennaio 2008 - giornata proposta dal Forum Sociale Mondiale - Rete di Lilliput partecipa con la proposta di iniziativa popolare per un’Italia libera da armi nucleari e conferma il sostegno alla richiesta di moratoria sulla nuova base ‘Dal Molin’ a Vicenza. AGIAMO INSIEME PER UN ALTRO MONDO!

In movimento: Genova 2001. I diritti sospesi.

Inviato da segreteria di 15 Dic 2007
Argomento: In Movimento / Manifestazioni

15 Novembre 2007.
La Rete di Lilliput aderisce all'appello del Comitato Verità e Giustizia per Genova riconoscendoci nelle forme e nei percorsi che questo soggetto ha sostenuto negli anni. Saremo presenti a Genova per rivendicare ciò che in piazza Manin il 20 luglio ed in Corso Italia il 21 luglio del 2001 stavamo sostenendo: questa globalizzazione ingiusta, che affama milioni di persone e che lascia senza certezze e senza futuro intere generazioni, anche nel nostro paese, si combatte con la forza delle argomentazioni, delle alternative e con la credibilità delle nostre azioni quotidiane, che parlano anche, e quando necessario, di manifestazioni di piazza nonviolente.

In movimento: Acqua pubblica, risultati della partecipazione

Inviato da Andreagan di 04 Lug 2007
Argomento: Campagna per il contratto mondia

La campagna “Acqua pub­blica, ci metto la firma!” rac­coglie i frutti del lavoro svolto negli ultimi sei mesi. Dato il grande successo della campagna sia in termini di partecipazione che di numero di firme, il Parlamento non potrà non prendere in considerazione la Proposta di Legge. Da domenica 24 giugno a domenica 1 luglio quattro carovane hanno percorso l’Italia, toccando tutti i capo­luoghi di regione. Sulla situazione pubblichiamo un intervento di Marco Bersani di Attac Italia sulla percorso di democrazia che ha innescato questa partecipazione.

In movimento: Condanna all'attentato incendiario a Vicenza

Inviato da Andreagan di 13 Giu 2007
Argomento: Nonviolenza / Base NATO di Vicenza

Retelilliput condanna nel modo più fermo qualsiasi atto di violenza diretta o strutturale da qualsiasi parte provenga. In particolare condanna i fatti accaduti nella notte tra l'11 e il 12 giugno in via S.Antonino. E anche il Presidio Permanente ha diffuso un comunicato.

In movimento: G8, Genova senza voce

Inviato da Andreagan di 18 Mag 2007
Argomento: Diritti e Partecipazione

Genova, una sorta di segreto di stato e di stampa ha contribuito a non informare tempestivamente i cittadini su una sentenza esemplare che al di là dei risarcimenti conferma quanto sostenuto dai manifestanti e cioè che a Genova vi fu un disegno criminale selettivo da parte di apparati dello stato. Di questo fatto ne è convinto il giornalista Mario Carotenuto, che su Megachip afferma: "Tale disegno era teso a terrorizzare non tanto la sinistra radicale ma il pacifismo cattolico, in particolare la Rete Lilliput, che per la prima volta in maniera così convinta e numerosa scendeva in piazza saldandosi in un unico enorme fronte antineoliberale con la sinistra". - di Angelo Pagliaro

In movimento: Disarmiamo la pace - 12 maggio Varese

Inviato da Andreagan di 28 Apr 2007
Argomento: Nonviolenza / Armi e disarmo

DisarmiAMO la PACE è una rete di associazioni, gruppi, sindacati e singole persone dell'area di Varese
che vogliono evidenziare e contrastare la complicità del territorio che abitiamo alla guerra, proporre possibili soluzioni alternative che promuovano la pace, evitare un’assuefazione alla guerra, svelando che essa non è un evento naturale inevitabile, ma che sono scelte economiche e politiche a prepararla e a condurla.
Chiediamo a tutti/e di portare una bandiera della pace.

In movimento: 19 aprile - STOP EPA, l’Africa non è in vendita!

Inviato da Andreagan di 16 Apr 2007
Argomento: Commercio Finanza / Organizzazioni internazionali

Pezzi d’Africa in svendita a Roma, Milano e Napoli davanti ad ambasciata e consolati della Germania, paese leader di turno dall’Unione Europea. Da Londra a Dakar, da Berlino a Milano gruppi di attivisti in più di 20 Paesi dei 4 continenti si mobilitano per SVEGLIARE L’EUROPA, e in Italia parte la nuova Campagna L’Africa non e’ in vendita!

In movimento: Exa 2007, armi nel carrello della spesa

Inviato da Andreagan di 12 Apr 2007
Argomento: Nonviolenza / Armi e disarmo

Pensavate di aver visto e sentito di tutto su Exa, la Fiera delle armi di Brescia? Con un video-denuncia alcune realtà legate alla Rete di Lilliput vogliono sottolineare la contrarietà alle novità che si terranno in fiera. Un video dove - oltre agli snipers e fucili per cecchini - si chiede un ripensamento sulle due novità: “D-Fence” e “Area Shop”. Tratto da un editoriale di Missione Oggi – Mosaico di Pace – Nigrizia - Unimondo.

In movimento: Pasquetta pic nic alla Fontega

Inviato da Andreagan di 08 Apr 2007
Argomento: Nonviolenza / Base NATO di Vicenza

Lunedì 9 aprile, le realtà lillipuziane di Vicenza impegnate nella battaglia 'No Dal Molin' si trovano per un pic nic nella zona di Fontega, dove, tra le altre cose, si affermava essere un'area notoriamente dedicata al deposito di armi militari. L'invito è rivolto anche ai soldati americani.

In movimento: A Vicenza scoperchiati i tombini con fibre ottiche

Inviato da Andreagan di 26 Mar 2007
Argomento: Nonviolenza / Base NATO di Vicenza

I cittadini contrari alla costruzione della nuova base militare Usa a Vicenza hanno scoperchiato la verità sui cavidotti per fibre ottiche posati alcune settimane fa nei pressi dell'aeroporto Dal Molin: uno dei tombini è stato infatti aperto per ripristinare la situazione preesistente al cantiere.

In movimento: Dissenso e vecchi merletti: il pizzo San Gallo di Lilliput

Inviato da Andreagan di 22 Mar 2007
Argomento: Commercio Finanza / Boicottaggi

Un gruppo di donne e uomini hanno deciso di non sottostare alla politica degli annunci quando non viene seguita da fatti concreti e di conseguenza hanno pensato di agire il dissenso: di questi tempi merce rara! Una rete di relazioni e di passioni condivise si è così preparata per un’altra maratona, in “direzione ostinata e contraria” … perché non è possibile che possa passare sotto silenzio l’ennesima violazione del Regolamento degli sponsor etici ad opera dello stesso Comune di Roma che lo aveva approvato nel novembre del 2004. - di Daniela Degan

In movimento: Chi vuole l'acqua mia, o è Gori o è una spia!!

Inviato da Andreagan di 10 Mar 2007
Argomento: Campagna per il contratto mondia

Il Comitato civico di Napoli in difesa dell'acqua appoggia la richiesta di moratoria e quindi sospensione per tutte le privatizzazioni del servizio idrico in atto in Italia. Dal 17 al 25 marzo si terranno le iniziative locali e nazionali in occasione della settimana nazionale per l'acqua, continueremo con la raccolta firme per la Proposta di legge d'Iniziativa Popolare.

In movimento: Vicenza. Bloccati i lavori per le fibre ottiche della base

Inviato da Andreagan di 24 Feb 2007
Argomento: Nonviolenza / Base NATO di Vicenza

23 febbraio 2007 - I cittadini di Vicenza sono riusciti a far interrompere gli scavi di Aim, l'azienda multyutility cittadina, all'incrocio tra via Sant'Antonino e viale Dal Verme, bloccando i lavori di installazione dei nuovi tubi per fibra ottica. - Fonte: Carta.org

In movimento: Afghanistan: assemblea nazionale 24 febbraio a Roma

Inviato da Andreagan di 20 Feb 2007
Argomento: Nonviolenza / Guerre

Un articolato cartello di organizzazioni si incontrano in assemblea con l'obiettivo di capire di più, discutere e progettare iniziative per smilitarizzare la politica italiana a partire dal ritiro delle truppe dall'Afghanistan. Teatro Colosseo, via Capo d'Africa , 5a - dalle 10 alle 17

In movimento: Rete Lilliput alla manifestazione di Vicenza

Inviato da Andreagan di 14 Feb 2007
Argomento: Nonviolenza / Base NATO di Vicenza

Rete di Lilliput è presente alla manifestazione a Vicenza di sabato 17 febbraio e aderisce all'appello del 'Coordinamento dei Comitati No al Dal Molin' e all'appello del 'Presidio permanente' nel rispetto della pluralità delle varie anime che stanno dando vita al movimento vicentino di resistenza “No DAL MOLIN” e per questo invita a partecipare al corteo unitario che vuole essere pacifico, di popolo, non violento e colorato.

In movimento: A Milano sabato 18 nov. per la pace in Medio Oriente

Inviato da Andreagan di 15 Nov 2006
Argomento: Nonviolenza

Il 18 novembre il movimento manifesterà per la Palestina e le/i palestinesi. La manifestazione di Milano promossa dalla Tavola della Pace potrebbe vedere una partecipazione importante e la scelta di "Action for Peace" di essere tra i promotori e di portare un suo contributo di proposte ci spinge ad un impegno per far crescere la partecipazione al corteo.
La manifestazione di sabato partirà alle ore 14 da Porta Venezia e si concluderà alle ore 16 in piazza Duomo. Il testo integrale della piattaforma-appello è consultabile sul sito: www.tavoladellapace.it




In movimento: Servizi: stop al DDL Lanzillotta

Inviato da Andreagan di 27 Set 2006
Argomento: Diritti e Partecipazione / Partecipazione e cittadinanza

Ecco il testo dell'appello firmato da molte reti e associazioni contro il disegno di legge che porta il nome della ministra Lanzillotta (ma firmato anche da Prodi e Bersani) per la liberalizzazione di tutti i servizi pubblici (tranne l'aqcua, dice il testo). 'Chiediamo con forza e determinazione, al Governo e alle forze politiche che lo compongono di desistere, se mai vi sia, da una simile intenzione. Chiediamo che la discussione del DDL 772 sia sospesa nel suo specifico e che invece si apra un percorso aperto di discussione pubblica e partecipata sulla definizione dei beni comuni e dei servizi pubblici'.

In movimento: All'Onu un appello su caso di Messina

Inviato da Andreagan di 15 Set 2006
Argomento: Campagna per il contratto mondia

La Rete Lilliput Messina informa che nel mese di agosto 2006 il Relatore Speciale Jean Ziegler, (ex parlamentare e professore svizzero), ritenendo fondate le denunce di irregolarità nell’affidamento del S.I.I. della provincia del messinese , ha valutato opportuno chiedere chiarimenti al Governo Italiano presentando un appello alla rappresentanza italiana presso le Nazioni Unite a Ginevra.

In movimento: Libano: Zanotelli, per l'equidistanza no all'accordo

Inviato da Andreagan di 24 Ago 2006
Argomento: Nonviolenza / Guerre / Guerra in Libano

Sembra essersi formato un consenso generale sull'opportunità/necessità che l'Italia partecipi alla Forza Internazionale di Interposizione in Libano. Sui compiti e le regole di ingaggio della forza di interposizione viene promosso un appello dall'area nonviolenta del movimento per la pace - tra cui padre Alex Zanotelli - per porre al Governo Prodi varie richieste, tra cui la "preventiva sospensione" dell'Accordo di Cooperazione Militare con Israele.

In movimento: Per una Commissione d'inchiesta sui fatti del G8

Inviato da Andreagan di 12 Lug 2006
Argomento: Diritti e Partecipazione / Diritti Umani

Dall'appello per una Commissione parlamentare d'inchiesta sui fatti del G8 di Genova.

In movimento: Roma: contro le guerre, impegno civile

Inviato da Andreagan di 08 Lug 2006
Argomento: Nonviolenza / Guerre

In riferimento al dibattito parlamentare sul rifinanziamento delle missioni militari italiane all’estero, il nodo di Roma della Rete Lilliput ha deciso di partecipare all’organizzazione di alcune piazze tematiche, che evidenzino alla popolazione i danni meno conosciuti delle guerre in corso, i drammatici rapporti tra spese militari e situazione economica interna, ma soprattutto, sottolinei la possibilità di effettuare interventi civili, sia in Iraq che in Afghanistan, senza la protezione militare e quindi a più diretto contatto con le popolazioni locali.

In movimento: Provincia e Comune di Pesaro per le 'banche disarmate'

Inviato da Andreagan di 26 Giu 2006
Argomento: Nonviolenza / Armi e disarmo

Il Consiglio Provinciale di Pesaro ha approvato un ordine del giorno che vara il bando per le 'tesorerie disarmate' - campagna promossa da Rete di Lilliput. Hanno votato a favore tutto il centrosinistra, contro Forza Italia, Alleanza
Nazionale e UDC. Un riconoscimento per l'impegno va a Claudio Mari (Consigliere Verdi). Ricordiamo inoltre che la tesoreria del Comune di Pesaro è diventata disarmata lo scorso anno grazie all'intervento del consigliere comunale dei Verdi Paolo Cassiani.

In movimento: Bagnoli in…Movimento

Inviato da Andreagan di 23 Giu 2006
Argomento: Diritti e Partecipazione / Partecipazione e cittadinanza

Un nuovo modo di intendere Bagnoli è possibile. E’ questo il messaggio che partirà il 23 giugno da BagnoliFutura nel corso della giornata di studi denominata “Bagnoli in Movimento”, che si svolgerà presso la BagnoliFutura in via Cocchia 28. L’evento è il primo passo di un percorso che vedrà la BagnoliFutura, il Movimento e la Rete Lilliput confrontarsi sulla trasformazione e sulla valorizzazione dell’area di Bagnoli.


In movimento: Deserto l'Ato2 a Napoli, no all'Spa pubblica

Inviato da Andreagan di 14 Giu 2006
Argomento: Campagna per il contratto mondia

L'Assemblea dell'A.T.O. 2 Napoli - Volturno convocata per il 16 giugno (ieri) è andata deserta. Un piccolo commento del lillipuziano Salvatore Carnevale: "E' ormai certo che l'orientamento di tutti i partiti è quello di proporre una s.p.a. a totale capitale pubblico, contrariamente a quanto proposto da tutte le forze che si sono adoperate in difesa dell'acqua. Noi proponiamo di riportare la discussione nei Consigli Comunali con riferimento al documento lanciato nell'Assise di Palazzo Marigliano".

In movimento: Usa sotto processo per le atomiche ad Aviano

Inviato da Andreagan di 22 Mag 2006
Argomento: Nonviolenza / Armi e disarmo

Il prossimo 7 luglio, ci sarà la prima udienza dell'azione civile intentata da cinque pacifisti pordenonesi contro il governo USA, con la richiesta di rimozione delle 50 atomiche presenti nella base Usaf di Aviano. È una causa storica: per la prima volta, un giudice viene chiamato a decidere sulla legittimità della presenza di atomiche sul territorio italiano. Quelle atomiche sono lì in flagrante violazione del trattato di non proliferazione (NPT). Per questo, domenica 28 maggio, a Pordenone, si costituirà formalmente il comitato "Via le Bombe", con l'obiettivo di intervenire in causa a fianco dei proponenti ed in rappresentanza di tutti gli aderenti.

In movimento: Acqua, Messina in corteo

Inviato da Andreagan di 22 Mag 2006
Argomento: Campagna per il contratto mondia

La Rete Lilliput-Nodo di Messina ringrazia tutti i partecipanti al corteo che sabato 20 maggio ha attraversato la città dichiarando l'assoluta e risoluta contrarietà alla privatizzazione del servizio idrico ed al commissariamento dell'A.T.O. 3 Acque, atto ritenuto dai promotori della manifestazione assolutamente illegittimo e antidemocratico, indice di sopraffazione e sopruso nei confronti dei cittadini e degli amministratori del messinese.

In movimento: Marcia per l'acqua pubblica a Messina

Inviato da Andreagan di 19 Mag 2006
Argomento: Campagna per il contratto mondia

La Rete Lilliput -Nodo di Messina rilancia la manifestazione che si terrà sabato 20 maggio alle ore 9.00 in P.zza Antonello a Messina contro la privatizzazione dell'acqua. La scandalosa decisione del Presidente della Regione Sicilia Totò Cuffaro di commissariare l’ATO Acque della Provincia di Messina, porterà alla perdita della gestione pubblica dell’acqua con un peggioramento del servizio ed un vertiginoso aumento della tariffa, strada già battuta con il trattamento dei rifiuti da parte di Messinambiente, e questo contro la volontà della stragrande maggioranza dei Comuni e dei cittadini del messinese.

In movimento: Proposte sul governo dell'acqua a Napoli

Inviato da Andreagan di 22 Apr 2006
Argomento: Campagna per il contratto mondia

Giovedì 20 aprile alle ore 11.00, presso la sede dell'Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, Via Monte di Dio n. 14, Alex Zanotelli, Gerardo Marotta, Alberto Lucarelli e Salvatore Carnevale in conferenza stampa hanno fatto il punto sulla gestione pubblica del servizio idrico integrato nell'Ato2 Napoli-Volturno ad oltre due mesi dalla revoca della delibera di privatizzazione da parte dell'Assemblea dell'Ato2 e in vista delle prossime elezioni amministrative locali.


In movimento: Primo Forum Italiano dei Movimenti per l'acqua

Inviato da mitch di 04 Mar 2006
Argomento: Campagna per il contratto mondia

Dopo un percorso nazionale partecipato e dal basso che ha coinvolto in 5 incontri (Cecina, Firenze, Roma, Napoli, Pescara) tutti i comitati, le associazioni, le realtà di movimento impegnate in vertenze territoriali sul bene comune acqua, è stato indetto il PRIMO FORUM ITALIANO DEI MOVIMENTI DELL’ACQUA.

In movimento: Situazione acqua a Messina

Inviato da Andreagan di 15 Feb 2006
Argomento: Campagna per il contratto mondia

Si è tenuto oggi, con notevole successo, alle ore 11.00 davanti alla Provincia regionale di Messina, il sit-in promosso dalla Rete Lilliput Nodo di Messina, al fine di richiedere il mantenimento della decisione assunta dai sindaci dell'ATO acque di Messina lo scorso anno (delibera del 24.06.2005), ovvero la gestione pubblica dell'acqua in tutta la provincia di Messina. Tale decisione è stata messa in queste settimane nuovamente in forse dalla Provincia Regionale di Messina che aveva con urgenza convocato i sindaci del messinese il 31 Gennaio scorso per sollecitare la revoca della precedente delibera e la scelta di un gestore pubblico-privato.

In movimento: Acqua: le proposte sull'Ato3 a Napoli

Inviato da Andreagan di 14 Feb 2006
Argomento: Campagna per il contratto mondia

Il coordinamento per la pace della penisola sorrentina già da alcuni anni ha scelto l’acqua come uno dei temi delle sue attività. In particolare due anni fa, nelle scuole superiori, fu realizzata una campagna di sensibilizzazione sul valore dell’acqua conclusa con la conferenza Acqua per la Pace che registrò una grande partecipazione di studenti, cittadini e amministratori, con la presenza fra gli altri del Presidento di ATO 3 Alberto Irace e di Riccardo Petrella, presidente del Contratto mondiale per l’acqua e oggi presidente dell’Acquedotto Pugliese. Intendiamo quindi offrire il nostro contributo per un dibattito sereno, responsabile e soprattutto trasparente sulla gestione dell’acqua in Penisola Sorrentina e sul territorio dell’ATO 3.


In movimento: Olimpiadi? No grazie!

Inviato da Andreagan di 26 Gen 2006
Argomento: Commercio Finanza / Multinazionali

Il "tedoforo" è passato, di corsa, da Milano preceduto dalla strombazzante carovana pubblicitaria della Coca cola che distribuiva gadgets e invitava i "freddi" milanesi ad applaudire all'evento. Anche noi (Coord.Lombardo Nord-Sud del mondo, Rete di Lilliput Nodo di Milano, Sin Cobas, Casa Pace, Ass. Nazca, ...) eravamo presenti in P.le Lodi, in P.za Oberdan, e, per quanto ci è stato permesso, in P.za Duomo, a testimoniare ai passanti il fallimento delle olimpiadi ormai solo un grande affare per gli sponsor, generosi con i soldi "macchiati" dalle violazioni dei diritti, dallo sfruttamento dei lavoratori, dai danni ambientali. Vedi le foto dell'azione.

In movimento: Manifestazione NO PONTE di domenica 22 gennaio 2006

Inviato da segreteria di 20 Gen 2006
Argomento: In Movimento / Manifestazioni

La Rete Lilliput aderisce alla manifestazione nazionale indetta per domenica 22 gennaio 2006 dalla Retenoponte.

Con grande affinità con quanto sta già accadendo in Val Susa, questa vicenda ci coinvolge e tocca temi e questioni che fanno parte del patrimonio della Rete. Molti sono i lillipuziani da tempo impegnati in questa resistenza, in Sicilia come in Calabria, e molti sono quelli - in tutta Italia - che domenica parteciperanno idealmente al loro fianco.

In movimento: Venerdì 13 a Frascati, Il CORAGGIO DELL' UTOPIA

Inviato da segreteria di 10 Gen 2006
Argomento: In Movimento / Convegni e Incontri

VENERDI' 13 GENNAIO ore 17:30, a FRASCATI - presso le SCUDERIE ALDOBRANDINI

incontro-dibattito con


ALEX ZANOTELLI


"Il CORAGGIO DELL'UTOPIA"
Africa sud del mondo sfruttato, tormentato e dimenticato.

In movimento: Siamo tutti valsusini

Inviato da Andreagan di 07 Dic 2005
Argomento: Diritti e Partecipazione / Partecipazione e cittadinanza

"C'è davvero bisogno di esprimere concreta solidarietà e partecipazione al movimento No-Tav della Val di Susa. E' dunque il momento della massima allerta nonviolenta, e dell'esplicitazione del metodo scelto per condurre questa lotta sacrosanta" scrive Mao Valpiana e per questo l'invito è quello di recarsi in Val di Susa e partecipare numerosi il 17 dicembre alla grande manifestazione prevista a Torino.

In movimento: Ven 25, non acquisto Day!

Inviato da Andreagan di 22 Nov 2005
Argomento: Economia Solidale / Consumo Critico

Venerdì 25 novembre è la Giornata mondiale del non acquisto. Una giornata dedicata a tutto tranne che alle compere, per rendere concreto il dissenso verso il consumismo e smascherare le bugie di chi usa ogni mezzo per convincerci che l’unica via per uscire dalla crisi è tenere alti i consumi.

In movimento: Armi: sulla 185 il sindacato da che parte sta?

Inviato da Andreagan di 25 Ott 2005
Argomento: Campagna Banche Armate

E' ora che i sindacati si decidano: o stanno con la legalità e per la pace oppure che dicano chiaro che fanno gli interessi di pochi e ben pagati operai del comparto armiero". Così Giorgio Beretta della Campagna di pressione alle banche armate commenta la notizia emersa dal convegno promosso a Villa Marigola di Lerici da Fim Cisl, Fiom Cgil e Uilm Uil sul tema "La Spezia, l’industria della difesa nel contesto europeo, un’opportunità per il territorio".

In movimento: Manifestazione nazionale Stop Bolkestein - 15 ottobre

Inviato da Andreagan di 30 Set 2005
Argomento: Commercio Finanza / Organizzazioni internazionali

Promossa dai movimenti e dai sindacati europei, il 15 ottobre a Roma è prevista una mobilitazione nazionale in occasione della giornata europea per la difesa dei diritti sociali e del lavoro, per i beni comuni e i servizi pubblici, contro la direttiva europea sul mercato interno definita Bolkestein e gli accordi dell'Organizzazione Mondiale del Commercio.

In movimento: 10 settembre, Quarrata: 12a Marcia per la giustizia

Inviato da Andreagan di 11 Ago 2005
Argomento: Vita da Rete

SABATO 10 SETTEMBRE 2005 ::: 12a MARCIA PER LA GIUSTIZIA
Agliana - Quarrata (Pistoia) sabato 10 settembre 2005
sul tema: NON ABBIAMO ALTERNATIVE, IL TEMPO E' SCADUTO

In movimento: Napoli, no alla privatizzazione dell'acqua

Inviato da Andreagan di 13 Lug 2005
Argomento: Campagna per il contratto mondia

I Comitati che mesi hanno sollevato il velo di silenzio sulla vicenda della privatizzazione dell’acqua coinvolgendo i cittadini e chiamando alle proprie responsabilità i sindaci dei 136 comuni che costituiscono l’ATO2 chiedendo: un'immediata convocazione dell’Assemblea dell’ATO2 per il ritiro della delibera n° 7 del 23/11/04; una gestione completamente pubblica del Servio Idrico Integrato; la ripublicizzazione delle infrastrutture idriche attraverso il ritiro della delibera regionale del 30/12/04; la messa in discussione della privatizzazione nell’Ato3.

In movimento: Napoli: Zanotelli con i Comitati in difesa dell'acqua

Inviato da Andreagan di 13 Lug 2005
Argomento: Campagna per il contratto mondia

I Comitati civici per la difesa dell’acqua di Napoli e Caserta hanno tenuto una conferenza stampa con la presenza di Alex Zanotelli prendendo atto che la proroga al 15 settembre dei termini della gara indetta per la gestione del servizio idrico è senza dubbio il frutto della mobilitazione attuata. In conferenza è stato precisato che pur sollecitati a prendere parte al cosiddetto Tavolo Tecnico, i Comitati per non legittimare quello potrebbe essere una mera operazione di avallo della scelta privatistica con l'unica giustificazione che si rifà ai finanziamenti europei in prossima scadenza. I Comitati manterranno una vigilanza attiva e lo stato di mobilitazione fino ai primi di settembre quando avrà luogo un’assemblea pubblica aperta alla città per rilanciare le iniziative.

In movimento: Mercificazione dell'acqua in Campania

Inviato da Andreagan di 07 Lug 2005
Argomento: Campagna per il contratto mondia

Con la sospensione della gara di appalto per l’affidamento della gestione ai privati dei servizi idrici dell’Ambito Territoriale Ottimale (Ato) di Napoli e Caserta viene segnato un utile risultato per la campagna dell’acqua come bene comune. Ma per Salvatore Carnevale della Rete di Lilliput di Napoli, in questo momento “più che il tavolo tecnico istituito nell'ultima assemblea A.T.O. è molto più importante far emergere l'accordo politico sull'acqua realizzato dal centro sinistra e discuterlo con tutte le forze sane che sono scese in campo”.

In movimento: 'Se io fossi il movimento..'

Inviato da Andreagan di 26 Mar 2005
Argomento: In Movimento

Nell'intervista a Paolo Barnard fatta da Sandra Cangemi escono molti dei punti del documento 'Per un mondo migliore' che non si limita a distruggere certezze ma fa anche delle proposte. "È essenziale smettere di parlarci addosso: i nostri convegni, incontri, dibattiti vedono riunirsi sempre gli stessi volti, lo stesso "popolo" di gente già sensibilizzata che parla sostanzialmente a se stessa, con poche eccezioni (…)

In movimento: Acqua: No alla privatizzazione completa Napoli

Inviato da Andreagan di 23 Nov 2004
Argomento: Campagna per il contratto mondia

Lettera aperta ai Sindaci dell’ATO 2 del Comitato italiano per il Contratto Mondiale sull’acqua e di rappresentanti della Società civile di Napoli. La richiesta è quella di scegliere per l’affidamento dei servizi idrici, la gestione “in house”.

In movimento: Punti fermi per la pace - lettera dal Sit-in a Palazzo Chigi

Inviato da Andreagan di 28 Set 2004
Argomento: Nonviolenza / Gruppi di Azione Nonviolenta

Lettera aperta del gruppo di azione nonviolenta di Roma che sta tenendo da mercoledì 22 settembre un sit-in permanente sotto Palazzo Chigi per lanciare messaggi in difesa della nostra Costituzione.

In movimento: Ponti di pace ... rapiti da chi?

Inviato da Andreagan di 18 Set 2004
Argomento: Nonviolenza / Gruppi di Azione Nonviolenta

Nella giornata nazionale di mobilitazione per la liberazione degli ostaggi e il ritiro delle truppe, anche a Rovereto si è manifestato. Promosso dal Gruppo di Azione Nonviolenta e il Comitato delle Ass.ni Pace si è tenuta una presenza di più di trenta persone sul ponte di S. Maria. Un segno di solidarietà con le due Simone dell'organizzazione 'Un Ponte per' di cui non si sa la vera identità dei rapitori. A lato del ponte è stata ricreata un immagine della cruda guerra che in Iraq si combatte giorno dopo giorno. Decine di paia di vecchie scarpe sparse perterra e con attorno un filo spinato facevano da contorno alla scritta "26 milioni di iracheni ostaggi dell'occidente". La presenza sul ponte è stata calda e vissuta dai partecipanti che poi si sono raccolti in un momento di saluto ai prossimi appuntamenti.

In movimento: "L'impresa di un'economia diversa". Dal 3 al 5 settembre, a Parma.

Inviato da ufficiostampa di 30 Ago 2004
Argomento: Economia Solidale / Finanza etica

Anche quest’anno il meeting di Cernobbio avrà un contraltare. A Parma si discuterà di spesa pubblica, leva fiscale, responsabilità delle imprese per la costruzione di un’economia diversa.

In movimento: Convegno Nazionale Bilanci di Giustizia

Inviato da segreteria di 24 Ago 2004
Argomento: In Movimento / Convegni e Incontri

La politica e la passata di pomodoro
Come facciamo politica con le scelte di tutti i giorni

Si avvicina a grandi passi il momento dell'incontro annuale: quest'anno saremo in Trentino, al confine con l’Alto Adige, a 1300 metri di altezza, in una incantevole cornice di boschi e montagne.

dal 3 al 5 settembre
loc. Mendola, Val di Non

Per ogni informazione:
mendolizia@lillinet.org
http://www.bilancidigiustizia.it

In movimento: Terra Futura scrive a Rete Lilliput

Inviato da ufficiostampa di 27 Feb 2004
Argomento: In Movimento / Convegni e Incontri

Terra Futura, mostra convegno sulla sostenibilità a Firenze dal 1 al 4 aprile 2004. Lettera aperta di Ugo Biggeri ai lillipuziani.

In movimento: Una rete per catturare il consenso

Inviato da ufficiostampa di 18 Feb 2004
Argomento: In Movimento / Pubblicazioni

«La democrazia dei movimenti», un volume collettivo curato da Paolo Ceri sulle forme decisionali dell'arcipelago «no global». [dal Manifesto del 18/2/2004]

In movimento: Rete-reti, ancora un salto? di E. Euli

Inviato da violi di 02 Set 2003
Argomento: Nonviolenza

Tratto da "La nonviolenza è in cammino" n.649, del 21/08/2003. Enrico Euli, da molti anni impegnato nei movimenti per la pace, la giustizia e i diritti, e' uno dei piu' noti formatori alla nonviolenza (ha collaborato anche con Alberto L'Abate), fa parte della rete di Lilliput e della cooperativa "Passaparola" di Cagliari impegnata in attivita' di educazione alla pace. Tra le opere di Enrico Euli cfr. AA. VV., Percorsi di formazione alla nonviolenza, Pangea, Torino 1996; AA. VV., Reti di formazione alla nonviolenza, Pangea, Torino; con Marco Forlani (a cura di), Guida all'azione diretta nonviolenta, Altreconomia-Berti, Milano-Piacenza 2002.

In movimento: Appello: L’Europa che vogliamo

Inviato da violi di 29 Lug 2003
Argomento: Diritti e Partecipazione / Politica

Dal 4 al 6 settembre 2003, a Riva del Garda, nell’ambito del semestre di presidenza italiana, si terrà il vertice dei ministri degli esteri dell’Unione Europea. In quell’occasione si discuterà della posizione dell’Europa in seno al nuovo round di trattative del WTO, l’Organizzazione Mondiale del Commercio, che si aprirà pochi giorni dopo, il 10 settembre, a Cancun in Messico.

In movimento: G8 di Evian: notizie da Ginevra

Inviato da violi di 02 Giu 2003
Argomento: In Movimento / Convegni e Incontri

Aggiornamenti dal G8 di Evian. A cura di Roberta Clerici.

ALTRInformazione