Questa è la categoria: Commercio e Finanza
Questi sono gli articoli contenuti.


Commercio e Finanza: Dalla Turchia all'Italia per protestare contro Prada. Iniziative della Campagna Abiti Puliti

Inviato da segreteria di 03 Mar 2009
Argomento: Commercio Finanza / Campagna Abiti Puliti

Grazie alla Campagna Abiti Puliti, le operaie dell'azienda turca DESA, licenziate per aver reclamato il diritto a lavorare in condizioni migliori, saranno in Italia per far sentire la loro voce ai loro veri datori di lavoro.
La Desa produce manufatti di lusso per molti nomi della moda europea: in Italia uno dei maggiori committenti è Prada.
Nota: Per maggiori informazioni vedi Abiti Puliti

Commercio e Finanza: LA CRISI FUORI DAL CORO

Inviato da segreteria di 24 Feb 2009
Argomento: Informazione

Un articolo di Francesco Gesualdi del centro Nuovo Modello di Sviluppo sulle cause e le prospettive della crisi.

Si è parlato di questa crisi come di una crisi finanziaria. In realtà si è trattato di una classica crisi da ingiusta distribuzione della ricchezza come tutte le altre vissute dal capitalismo. Anche questa volta la questione finanziaria è stata la complicazione che ha messo la crisi allo scoperto, ma se vogliamo capire cosa è successo dobbiamo ripartire dalla globalizzazione.

Commercio e Finanza: "Guida al consumo critico" è disponibile la nuova edizione

Inviato da segreteria di 22 Dic 2008
Argomento: In Movimento / Pubblicazioni

Il Centro Nuovo Modello di Sviluppo ha pubblicato la nuova edizione della "Guida al Consumo Critico". Ecco la presentazione di Francesco Gesualdi

Commercio e Finanza: Il 10% di Despar Italia controllato dal cassiere del boss mafioso Matteo Messina Denaro

Inviato da segreteria di 26 Dic 2007
Argomento: Economia Solidale / Consumo Critico

Sequestrati beni per 200 milioni di euro.
Mafia, arrestato Giuseppe Grigoli.
Era il 'cassiere' di Messina Denaro.
Attraverso il Gruppo 6 G.D.O. Srl. possedeva una quota azionaria del 10 per cento della Despar Italia.

L'imprenditore originario di Castelvetrano era a capo di un vero e proprio impero economico, che specie attraverso dei supermercati, si espandeva in tutta la Sicilia occidentale. Messina Denaro controllava e appoggiava le imprese di Grigoli, usando i contatti con Provenzano e gli altri capi mafia per favorire l'espansione dell'impero di Grigoli. L'operazione confermerebbe ciò che gli investigatori della Dia sostengono da tempo, ossia una “terziarizzazione” della mafia.
Nota: fonte Ateneonline 20 dicembre 2007 (Marco Rizzo)

Commercio e Finanza: Roma, sponsor etici. Con la Notte Bianca aumentano le violazioni del regolamento comunale

Inviato da segreteria di 15 Dic 2007
Argomento: Ambiente e sostenibilita' / Energia

ROMA, 12 luglio 2007. La Campagna Sponsor Etici per Roma torna a protestare con il Comune di Roma per il mancato rispetto del Regolamento sulle Sponsorizzazioni. Se il Comune non interverrà prontamente, numerose violazioni sono previste per la Notte Bianca, i cui sponsor risultano essere le banche tesoriere armate Capitalia e BNL, oltre all’Enel, su cui anche Greenpeace ha una campagna in corso per le responsabilità nei cambiamenti climatici dovute al persistente massiccio ricorso al carbone e conseguente emissioni di CO2 in atmosfera e per il coinvolgimento nella centrale nucleare di Belene, realizzata con antiquate e insicure tecnologie risalenti all’Unione Sovietica.
Nota: www.sponsoretici.org
www.osservatorioimprese.org
Sponsor Etici è promossa, tra gli altri, da OPPIDUM Osservatorio Popolare Permanente su Imprese e Diritti Umani, dal Tavolo dell'Altra Economia di Roma e dal nodo di Roma della Rete di Lilliput


Commercio e Finanza: Lettera aperta a Oliviero Toscani: "Prima che cali la sera sulla sua ultima campagna, facciamo luce sui diritti dei lavoratori indiani".

Inviato da segreteria di 15 Dic 2007
Argomento: Commercio Finanza / Campagna Abiti Puliti

Novembre 2007.

Prima che cali la sera sulla sua ultima campagna, facciamo luce sui diritti dei lavoratori indiani.

“Se c’è la censura, c’è il successo. L’arte è sempre stata al servizio del potere economico e politico. E la censura è la migliore forma di promozione”.

Sono parole sue, signor Toscani, pronunciate nel corso di un programma radiofonico andato in onda su Rai Radio 3 l’8 novembre scorso. Ne vorremmo ragionare con lei.
Nota: scarica, stampa e diffondi la lettera

dal sito del Centro Nuovo Modello di Sviluppo

Commercio e Finanza: Guida al telefono critico. Il mondo della telefonia messo a nudo. A cura del Centro Nuovo Modello di Sviluppo

Inviato da segreteria di 15 Dic 2007
Argomento: In Movimento / Pubblicazioni

Novembre 2007.
In Italia vivono circa sessanta milioni di persone, immigrati compresi, e abbiamo ottanta milioni di contratti di telefonia mobile. Segno che il telefono è diventato più importante del pane.
Nota: A cura del Centro Nuovo Modello di Sviluppo

152 pagine

Commercio e Finanza: 8 settembre: la Notte Nera degli Sponsor non Etici

Inviato da segreteria di 15 Dic 2007
Argomento: Commercio Finanza / Resp. Sociale Imprese

10 Settembre 2007.
Il Comune di Roma viola il suo regolamento e manifesta incoerenza e grave disattenzione rispetto ai temi etici. La campagna Sponsor Etici ha invitato sabato 8 settembre tutti i cittadini a partecipare all'iniziativa 'La notte nera degli sponsor non etici'.

Commercio e Finanza: Manca l'applicazione del regolamento Sponsor Etici di Roma

Inviato da segreteria di 15 Dic 2007
Argomento: Commercio Finanza / Boicottaggi

20 Giugno 2007. Si è tenuta una conferenza stampa indetta dalla campagna “sponsor etici” per riprendere una azione di sensibilizzazione e di denuncia sulla mancata applicazione del regolamento sugli sponsor etici a Roma. E' stato sottolineato il “grave peccato” commesso dal Sindaco Veltroni e dall’Amministrazione Capitolina nel non rispettare gli impegni presi ormai due anni fa per impedire che imprese che violano i diritti umani e ambientali siano partner del Comune in molti eventi pubblici proposti alla città ”.

Commercio e Finanza: Il mercante d'acqua. Racconto di Francesco Gesualdi

Inviato da segreteria di 15 Dic 2007
Argomento: In Movimento / Pubblicazioni

10 Giugno 2007. Racconto di Francesco Gesualdi, edito da Feltrinelli, che descrive in filigrana l’espropriazione capitalistica dei beni comuni, i conflitti di lavoro, i guasti del consumismo, una diversa possibilità di produrre e lavorare per il bene comune. Testo per tutti compreso il mondo dei ragazzi.

Commercio e Finanza: Nessuna medaglia alle Olimpiadi per i diritti dei lavoratori. Rapporto Playfair 2008

Inviato da segreteria di 15 Dic 2007
Argomento: Commercio Finanza / Campagna Abiti Puliti

Giugno 2007. La campagna Playfair 2008, promossa dalla Clean Clothes Campaign insieme alle confederazioni dei sindacati internazionali International Trade Union Confederation e International Textile, Garment and Leather Workers’ Federation, in continuità con Playfair at the Olympics (Gioca Pulito alle Olimpiadi) di Atene 2004, mette a nudo un segmento dell’altra faccia della medaglia dei giochi olimpici: le condizioni di lavoro nell’industria dell’abbigliamento e delle scarpe sportive, con l’obiettivo di sollecitare cambiamenti concreti, nell’ottica di un’assunzione di responsabilità collettiva, da parte dei governi, del mondo delle imprese e dei comitati organizzatori dei giochi. Sintesi del rapporto di Playfair 2008 con aggiornamenti. A cura della Campagna Abiti Puliti.

Commercio e Finanza: Colombia: vittime dei paramilitari fanno causa alla Chiquita

Inviato da segreteria di 15 Dic 2007
Argomento: Commercio Finanza / Multinazionali

7 Giugno 2007. I familiari di vittime dei paramilitari colombiani di ultra-destra - Autodifese unite colombiane (Auc) - hanno depositato oggi un ricorso di un miliardo di dollari contro la multinazionale della banane Chiquita Brand, la quale, lo scorso marzo, ha ammesso di aver pagato i miliziani di destra dal 1997 al 2004 per ottenere protezione e non vedere danneggiati i propri interessi in Colombia.
Nota: Fonte: agenzia MISNA

Autori: Francesca Belloni e Massimo Zaurrini

Il Centro Nuovo Modello di Sviluppo è tra i promotori della Rete di Lilliput per un'economia di giustizia

Commercio e Finanza: A Bari 'L'impresa di un'economia diversa'

Inviato da Andreagan di 28 Ago 2006
Argomento: In Movimento / Convegni e Incontri

Si terrà a Bari dal 31 agosto al 3 settembre 2006 la IV edizione del Forum "L'impresa di un'economia diversa", appuntamento che ogni anno la campagna Sbilanciamoci! organizza in contemporanea e in alternativa al meeting di Cernobbio dello studio Ambrosetti. Sbilanciamoci! sbarca a Bari: la Puglia al centro del confronto fra governo e società civile. La contro-Cernobbio arriva nella regione-laboratorio delle pratiche innovative. I beni comuni il tema portante. Tanti gli ospiti dall’Italia e dal mondo fra politici, amministratori, economisti e associazioni.

Commercio e Finanza: Il de profundis della Wto

Inviato da Andreagan di 26 Lug 2006
Argomento: Commercio Finanza / Organizzazioni internazionali

La sospensione dei negoziati del "Round dello sviluppo" della Wto, a quasi cinque anni dal loro avvio a Doha nel novembre 2001, viene salutata positivamente dal Tradewatch, l'osservatorio italiano sul commercio internazionale. I principali attori del negoziato accusano l'amministrazione Bush di essere rimasta inamovibile in merito alle sue posizioni e di aver portato all'impasse finale. Come sottolineato da diversi dei sei governi che hanno condotto un negoziato serrato nelle ultime ore, il futuro del Doha Round diventa sempre più incerto e la sua conclusione è rimandata di molti mesi, se non di anni. La sospensione dei negoziati mette a serio rischio la credibilità della stessa Wto, già provata dal sonoro fallimento di Cancun alla conferenza ministeriale del 2003.

Commercio e Finanza: Coca-Cola, Veltroni si unisca all'inchiesta indipendente

Inviato da Andreagan di 21 Lug 2006
Argomento: Commercio Finanza / Multinazionali

La società civile italiana ha deciso di rispondere all'appello del sindacato colombiano Sinaltrainal con la nascita del Comitato Verità e Giustizia su Coca-Cola in Colombia, che a settembre individuerà 15 persone di sua fiducia da inviare in Colombia per la realizzazione di un’inchiesta autonoma e indipendente.

Commercio e Finanza: Wto - Not in our name, a Ginevra il 27-28 luglio

Inviato da Andreagan di 26 Giu 2006
Argomento: Commercio Finanza / Organizzazioni internazionali

A fine luglio i Paesi membri della Wto si incontreranno al General Council di Ginevra per concludere il Doha Round. Per questo Fair, in collaborazione con Tradewatch, sta promuovendo un viaggio organizzato da Mani Tese in Svizzera per il 26 e 27 luglio prossimi con pulmini organizzati. E' un'opportunità di poter partecipare alle mobilitazioni internazionali sulla Wto, un altro modo per contribuire, in maniera equa e solidale, ad un commercio più sostenibile.

Commercio e Finanza: Wto: arrivano i ministri

Inviato da Andreagan di 26 Giu 2006
Argomento: Commercio Finanza / Organizzazioni internazionali

Dal 20 giugno al 2 luglio è prevista a Ginevra una maratona negoziale con l'obiettivo dichiarato di concordare le cosiddette modalità in agricoltura e prodotti industriali (NAMA). Questi negoziati saranno probabilmente condotti con lo stesso sistema utilizzato ad Hong Kong, ovvero attraverso una serie di incontri informali fra i capi delegazione e "green room" ristrette, ad accesso risevato (cioè solo su invito). - di Roberto Meregalli

Commercio e Finanza: Ato 3 Messina, commissariato e privato

Inviato da Andreagan di 04 Mag 2006
Argomento: Campagna per il contratto mondia

Lettera aperta del Comitato di Messina riguardo alla nomina del Commissario per l'ambito territoriale 3 (Ato 3) a ridosso delle elezioni regionali. "Le sue immediate dichiarazioni sull’emanazione del bando di gara per l’individuazione di un gestore privato (prima ancora di incontrare i sindaci!) a fronte di una delibera di giugno con cui si approvava la costituzione di una società pubblica, non fanno che supportare le nostre tesi, si rivelano segnali di intimidazione e repressione delle scelte operate dai nostri rappresentanti democraticamente, non possono e non devono essere considerate “legittime” perché la legge è garante della dignità del cittadino, garante dei diritti alla vita che qui si vogliono invece calpestare..."

Commercio e Finanza: Cosenza Acque, è scontro

Inviato da Andreagan di 28 Apr 2006
Argomento: Campagna per il contratto mondia

Oliverio boccia il protocollo sull'ingresso dei privati. Acri annuncia le dimissioni

Commercio e Finanza: Il momento della verità

Inviato da Andreagan di 08 Apr 2006
Argomento: Commercio Finanza / Organizzazioni internazionali

La VI Conferenza ministeriale, svoltasi ad Hong Kong nel dicembre 2005, non aveva fatto registrare effettivi avanzamenti nel negoziato. Lo stesso direttore generale, Pascal Lamy, ha parlato recentemente di "modesto successo", ammettendo che le novità sono risultate minime. In sostanza, ad Hong Kong, i 150 ministri presenti si sono trovati concordi solo nel voler trovare un accordo per chiudere il Doha Round entro la fine dell'anno, ma sul contenuto di questo accordo le distanze non sono state minimamente colmate. - di Roberto Meregalli

Commercio e Finanza: [Fair]watch, un occhio alle imprese

Inviato da Andreagan di 06 Apr 2006
Argomento:

Lo sapevate che la Commissione Europea sulla responsabilità sociale ha approvato una nuova Alleanza per imprese competitive e responsabili, senza vincoli di obiettivi precisi, tagliando fuori dalla decisione sindacati e ong? Questa notizia può essere trovata su [fair]watch, un blog indipendente di professionisti ed esperti di diversi settori che, in continuità ed in collegamento con il più famoso Tradewatch, vuole aprire una finestra sui temi controversi dell’economia e dello sviluppo, dando notizia di progetti, esperienze, denunce.

Commercio e Finanza: Giornata mondiale dell’acqua

Inviato da Andreagan di 21 Mar 2006
Argomento: Campagna per il contratto mondia

La Rete Lilliput nodo di Messina, in occasione della giornata mondiale dell’acqua, organizza per Mercoledì 22 Marzo alle ore 17. 30 presso la saletta della libreria Hobelix un incontro dibattito dal titolo “Del diritto alla buona acqua”. All’incontro interverranno in radioconferenza anche rappresentanti di comitati civici dell’Abruzzo, del Lazio e della Sicilia.

Commercio e Finanza: Clean Clothes News - Dicembre 2005

Inviato da segreteria di 18 Gen 2006
Argomento: Commercio Finanza / Campagna Abiti Puliti

La Newsletter mensile della campagna Abiti Puliti, membro italiano della Clean Clothes Campaign. Uno strumento per fornire informazioni provenienti dalle campagne in corso ma anche dalle imprese e dal mondo delle istituzioni, per fornire maggiori elementi di analisi su un settore in continuo mutamento e grande ristrutturazione che ci riguarda da vicino.

Commercio e Finanza: Stop Bolkestein fino a Strasburgo

Inviato da Andreagan di 14 Gen 2006
Argomento: Commercio Finanza / Organizzazioni internazionali

La campagna nazionale Stop Bolkestein, che si oppone alla direttiva eurpea Bolkestein sulla liberalizzazione del commercio dei servizi, informa che il voto al Parlamento europeo, in plenaria, a Strasburgo si terrà nella sessione di febbraio 2006, a partire da martedì 14 febbraio. Per la Campagna è importante quindi sviluppare una pressione sul governo italiano, sul Parlamento nazionale e sulle forze politiche in attesa. A Strasburgo è prevista una mobilitazione promossa dalla CES (Confederazione Europea dei Sindacati) e in Italia sono previste iniziative locali.

Commercio e Finanza: Wto, è andata male

Inviato da Andreagan di 19 Dic 2005
Argomento: Commercio Finanza / Organizzazioni internazionali

C'è poco altro da aggiungere, scorrendo la dichiarazione ministeriale che chiude quesa sesta conferenza ministeriale del WTO. E' stata una ministeriale in cui si è negoziato molto, in cui per la prima volta i paesi in via di sviluppo erano parsi uniti in uno storico G110 che avrebbe potuto far saltare il banco. Ma "business is business", e quando gli esportatori premono e i poltici chiudono le orecchie per non senitre la voce dei contadini che chiedono regole per poter vivere, l'orizzonte si chiude. Perché è andata male? - di Roberto Meregalli

Commercio e Finanza: Hong Kong +2

Inviato da Andreagan di 16 Dic 2005
Argomento: Commercio Finanza / Organizzazioni internazionali

Dopo il Kick off del 13 dicembre, la Conferenza di Hong Kong si sta avviando verso le sue giornate più "calde". Nella mattinata del secondo giorno ci sono stati i discorsi ufficiali dei membri più autorevoli del WTO e dalle loro parole non è emersa alcuna novità. Il nostro commissario Mandelson ha ribadito che il round non vive di sola agricoltura, "l'Europa è qui a Hong Kong per fare business con tutti gli altri [paesi], se sono pronti a farlo con noi", minacciando che "non ci sarà alcun successo, né ad Hong Kong né altrove, se continueremo a focalizzarci solo su una parte del round". - di Roberto Meregalli

Commercio e Finanza: Povero WTO!

Inviato da Andreagan di 14 Dic 2005
Argomento: Commercio Finanza / Organizzazioni internazionali

Scriveva Oscar Wilde che occorre stare alla larga da chi ti vuole aiutare a
tutti i costi, generalmente sono persone pericolose. Per i poveri è dunque tempo di preoccupazioni visto che la parola povertà va sempre più a braccetto alla sigla dell'Organizzazione mondiale del commercio(OMC/WTO), che ha concluso la prima giornata di lavori della sua sesta conferenza ministeriale. - di Roberto Meregalli

Commercio e Finanza: Contro l' Accordo Generale Commercio Servizi (gats) in Val Sangone e dintorni

Inviato da mitch di 07 Dic 2005
Argomento: Commercio Finanza / Organizzazioni internazionali

Notizie dal nodo della Valsangone sul lavoro di sensibilizzazione su AGCS/GATS

Le modalità:
incontri pubblici con il prezioso aiuto di Roberto Meregalli (Rete di Lilliput - Beati i Costruttori di Pace) e Paolo Prieri (Attac Torino), contatti personali con gli amministratori comunali.
I risultati:
mozioni approvate nei comuni di Avigliana, Orbassano, Volvera, "in progress" nei comuni di Rivalta di Torino e Rivoli.
Impressioni:
queste questioni sono ancora "lontane" per la maggior parte degli amministratori e dei cittadini, gli incontri sono stati poco partecipati; d'altra parte è stato bello vedere amministratori più sensibili approfondire il problema e "prendersi cura" della mozione.

Di seguito la mozione approvata al comune di Orbassano (TO)

Commercio e Finanza: Stop the EU' Corporate Trade Agenda

Inviato da Andreagan di 02 Dic 2005
Argomento: Commercio Finanza / Multinazionali

"Stop the EU' Corporate Trade Agenda" - è questo lo slogan adottato dalle associazioni/organizzazioni europee che aderiscono alla Rete "Seattle to Brussels", fra cui Retelilliput e diverse altre associazioni di Tradewatch.. Perché questo slogan? Perché sono le corporation ad aver scritto accordi WTO come il GATS (servizi) e il TRIPS (diritti di proprietà intellettuale) e perché la Commissione Europea ha sempre avuto un occhio di riguardo per le loro proposte, anzi le ha richieste e adottate come politica dell'Unione Europea.

Commercio e Finanza: 10 dicembre: Pinocchio "not for sale" per la Wto

Inviato da Andreagan di 30 Nov 2005
Argomento: Commercio Finanza / Organizzazioni internazionali

Allo slogan “Uno sviluppo che non ci piace: cambiamo la rotta della Wto", le organizzazioni che promuovono Tradewatch - Osservatorio italiano sul commercio italiano - rilanciano in Italia la mobilitazione internazionale per un commercio più giusto prevista per il prossimo 10 dicembre, giornata mondiale dei diritti umani. Testimonial delle iniziative un grande Pinocchio su sfondo rosso, simbolo delle bugie con le gambe corte che l'Organizzazione Mondiale del Commercio racconta a proposito del proprio impegno per lo sviluppo dei Paesi più poveri.

Commercio e Finanza: Un passo avanti per la Bolkestein, un passo indietro per l’Europa

Inviato da Andreagan di 28 Nov 2005
Argomento: Commercio Finanza / Organizzazioni internazionali

Il 22 novembre, a Bruxelles, la commissione Mercato interno dell'Europarlamento ha fatto fare un passo in avanti alla direttiva europea relativa ai servizi nel mercato interno, meglio conosciuta col nome del suo autore, l’ex commissario olandese Frits Bolkestein. Si tratta di un duro colpo alle nostre speranze tese a proporre una totale riscrittura della normativa.

Commercio e Finanza: Clean Clothes News - Novembre 2005

Inviato da Andreagan di 26 Nov 2005
Argomento: Commercio Finanza / Campagna Abiti Puliti

La Newsletter mensile della campagna Abiti Puliti , membro italiano della Clean Clothes Campaign. Uno strumento per fornire informazioni provenienti dalle campagne in corso ma anche dalle imprese e dal mondo delle istituzioni, per fornire maggiori elementi di analisi su un settore in continuo mutamento e grande ristrutturazione che ci riguarda da vicino.

Commercio e Finanza: Zucchero, una riforma per Hong Kong

Inviato da Andreagan di 26 Nov 2005
Argomento: Commercio Finanza / Organizzazioni internazionali

Fumata bianca nel conclave dei ministri dell’agricoltura europei del 24 novembre: la riforma del settore saccarifero è stata approvata a sorpresa, e si tratta di una notizia particolarmente positiva per Mandelson (commissario al commercio estero), che ha commentato che: “l’accordo è una buona notizia in vista di Hong Kong poiché rimuove una nube che incombeva sull’Europa e dimostra la nostra volontà a ridurre i sussidi agricoli”. Ha votato a favore anche l’Italia ed il ministro Alemanno ha espresso soddisfazione per il compromesso raggiunto che, a suo giudizio, salverà il 50% della produzione italiana.

Commercio e Finanza: L'impossibile accordo

Inviato da Andreagan di 12 Nov 2005
Argomento: Commercio Finanza / Organizzazioni internazionali

Questa settimana era indicata come decisiva per il futuro dei negoziati in corso a Ginevra nell'ambito del negoziato avviato a Doha nel 2001. Il motivo è semplice, a trenta giorni dall'avvio della conferenza ministeriale programmata a Hong Kong, non c'è più tempo per nuove trattative poiché è inderogabile presentare una bozza di dichiarazione definita in quasi tutti i dettagli.

Commercio e Finanza: Manca l'accordo alla Wto

Inviato da Andreagan di 28 Ott 2005
Argomento: Commercio Finanza / Organizzazioni internazionali

Ancora una manciata di giorni e sapremo se Hong Kong si avvia sulla scia del precedente vertice di Cancun o se la sesta conferenza ministeriale dell’Organizzazione Mondiale del Commercio produrrà una accordo stile Ginevra 2004. Il mese di ottobre è stato un mese di fuoco per i negoziatori, tanto elevato è stato il ritmo di incontri e il numero di proposte negoziali presentate.

Commercio e Finanza: Wto a 95 giorni da Hong Kong

Inviato da Andreagan di 12 Set 2005
Argomento: Commercio Finanza / Organizzazioni internazionali

L'impresa di non fallire la ministeriale dell'Organizzazione Mondiale del Commercio(Wto) di fine anno è davvero una di quelle che mettono i brividi anche al nuovo direttore generale, Pascal Lamy. I commenti sono tutti negativi e questo desta preoccupazione, poiché quando tutti gridano "al lupo, al lupo", il lupo non arriva e non è per nulla scontato che ad Hong Kong si reciti il de profundis del Doha Round. - di Roberto Meregalli

Commercio e Finanza: Intervento di Antonio Tricarico con Prodi

Inviato da Andreagan di 06 Set 2005
Argomento: In Movimento / Convegni e Incontri

Festival di Lilliput di Fidenza - 2 settembre 2005

Commercio e Finanza: Prodi e il neoliberismo

Inviato da Andreagan di 06 Set 2005
Argomento: In Movimento / Convegni e Incontri

Ieri sera Romano Prodi ha incontrato la Rete Lilliput, nell’ambito della festa nazionale di Fidenza. Un Palazzetto dello Sport gremito di gente, di fronte alla quale il Professore ha risposto alle sollecitazioni dei lillipuziani su pace, ambiente, sviluppo, commercio ed economia. Tutto bene, o quasi, finché Antonio Tricarico , coordinatore della Campagna per la Riforma della Banca Mondiale, non ha toccato il nervo scoperto dell’economia. Il nostro paese non sta guadagnando nulla dalla globalizzazione neoliberista, anzi ci sta perdendo, ha detto in sintesi Tricarico. Le imprese italiane non sono pronte a competere e non si contano i posti di lavoro andati in fumo. Pronta la risposta di Prodi, che ha quasi interrotto l’interlocutore sfoderando le migliori armi dell’arsenale neoliberista: dal libero mercato ci stanno guadagnando tutti, milioni di persone sono uscite dalla fame, il protezionismo sarebbe una sciagura e una minaccia alla pace, dobbiamo investire sulle nostre imprese perché siano più competitive. “Ma nessuno ha parlato di protezionismo, ha risposto Tricarico, ma di selettività, a partire dalla qualità e dai diritti. Quando andiamo a trattare con la Cina nessuno pone la questione dei diritti dei lavoratori e degli standard di qualità. Io sono stato a Cancun e mi sono vergognato di essere italiano, al vedere come l’Europa spingeva per la liberalizzazione di settori cruciali per la collettività, come l’acqua, in paesi afflitti dalla miseria”. Applauso della platea e replica di Prodi, che si è lasciato scappare un “sono d’accordo, ma è quello che ho detto io”.

Commercio e Finanza: Wto in crisi, si trasforma nel "club degli amici"

Inviato da Andreagan di 31 Ago 2005
Argomento: Commercio Finanza / Organizzazioni internazionali

La Wto ha fallito gli obiettivi che si era prefissa, senza sfiorare nemmeno uno dei temi relativi alla povertà, allo sviluppo e alla salvaguardia delle aree piu' povere del Pianeta come il capitolo del cotone. E' questa la realtà che si nasconde dietro la retorica pomposa sul ruolo positivo del commercio rispetto allo sviluppo che abbiamo sentito nei giorni del G8 di Gleneagles". Lo denunciano le organizzazioni italiane presenti a Ginevra per il Consiglio Generale dei Popoli.

Commercio e Finanza: Make G8 History

Inviato da Andreagan di 05 Lug 2005
Argomento: Commercio Finanza / Organizzazioni internazionali

Nel menù preparato da Tony Blair per questo G8, il continente africano rimane l’ingrediente fisso. Le performance musicali di questi giorni sembrano aver creato una aspettativa che i capi di governo dei paesi del G8 non possono deludere. Riusciranno a farlo? Se si guarda ai precedenti meeting la risposta non può essere che un secco no. Il problema è che per aiutare l'Africa non si tratta di destinare più fondi agli aiuti ma fare come Oxfam che chiede che alcune regole oggi applicate in economia siano cambiate. Il costo del libero commercio è ricaduto sulle fasce di popolazione più povere. Dovrebbero rinunciare all'ipocrisia degli annunci retorici spiegando all'opinione pubblica che "make poverty history" chiede a tutti di cambiare qualcosa nel proprio stile di vita. Ma state tranquilli, non lo faranno.

Commercio e Finanza: NIKE E DECATHLON IN THAILANDIA: Buone notizie - Clean Clothes Campaign

Inviato da ersilia di 14 Apr 2005
Argomento: Commercio Finanza / Campagna Abiti Puliti

Il caso della MSP Sportswear, fabbrica thailandese che produce per Nike e Decathlon.La campagna di pressione pubblica ha conseguito risultati positivi.
(aggiornamento del caso diffuso in lista l'11.1.2005 e il 3.3.2005)

Commercio e Finanza: Wto, dieci anni sprecati

Inviato da Andreagan di 12 Mar 2005
Argomento: Commercio Finanza / Organizzazioni internazionali

Gli imprenditori parlano anche di etichetta obbligatoria per indicare l'origine della merce e di rispetto da parte cinese delle regole sui labour standard. La verità è che stiamo sperimentando quegli effetti collaterali dell'apertura dei mercati che la maggioranza degli abitanti del pianeta lamenta da almeno dieci anni e che sinora abbiamo totalmente ignorato. di Roberto Meregalli

Commercio e Finanza: GWA 2005. Azione globale

Inviato da ufficiostampa di 03 Mar 2005
Argomento: Commercio Finanza / Organizzazioni internazionali

Ovvero: ma che ci importa a noi del commercio internazionale?

Commercio e Finanza: GWA 2005: liberiamo i nostri diritti

Inviato da ufficiostampa di 03 Mar 2005
Argomento: Commercio Finanza / Organizzazioni internazionali

Global Week of Action, dal 10 al 16 aprile la settimana della mobilitazione globale: per regole commerciali più giuste e contro una politica schiava di mercato e finanza.
di Cristiano Lucchi

Commercio e Finanza: USA, concorrenti sleali

Inviato da ufficiostampa di 03 Mar 2005
Argomento: Commercio Finanza / Organizzazioni internazionali

Dumping, nessun vantaggio con l’accordo sull’agricoltura

Commercio e Finanza: I dieci peggiori società del 2004

Inviato da ufficiostampa di 03 Mar 2005
Argomento: Commercio Finanza / Multinazionali

La catena di negozi Wal-Mart, i laboratori farmaceutici Abbott, Glaxo e Merck, l’imbottigliatrice Coca Cola e le assicurazioni AIG spiccano nella graduatoria elaborata da Multinational Monitor

Commercio e Finanza: La grande torta dei servizi

Inviato da ufficiostampa di 03 Mar 2005
Argomento: Commercio Finanza

Il grande affare dello sfruttamento speculativo

Commercio e Finanza: Se ti ammali, sei finito

Inviato da ufficiostampa di 03 Mar 2005
Argomento: Diritti e Partecipazione

Aumentano le spese sanitarie? Sei fallito.

Commercio e Finanza: Continua la pressione Stop Bolkestein!

Inviato da Andreagan di 25 Feb 2005
Argomento: Commercio Finanza / Organizzazioni internazionali

Le recenti dichiarazioni del presidente della commissione europea Barroso rispetto a una possibile revisione della direttiva Bolkestein, non hanno fermato la pressione della Campagna Stop Bolkestein! che continua a chiedere la cancellazione della direttiva in quanto vede una minaccia al mercato del lavoro introducendo tra le altre misure la possibilità per le aziende europee di rivedere i diritti sindacali in base alla nazione in cui ha sede e non in quello dove opera.

Commercio e Finanza: Comitato Civico per la difesa dell'acqua a Napoli

Inviato da Andreagan di 17 Gen 2005
Argomento: Diritti e Partecipazione / Politica

Addì 7 del mese di gennaio 2005, alle ore 18.00, nei locali della CVX (Comunità di Vita Cristiana ),Gesù Nuovo-Na, si è riunita la Plenaria (Itinerante) allargata della Rete Lilliput – Nodo di Napoli. O.D.G. : ATO 2 – Costituzione di un Comitato Civico di difesa dell‘acqua.

Commercio e Finanza: Oltraggioso GATS

Inviato da Andreagan di 13 Gen 2005
Argomento: Commercio Finanza / Organizzazioni internazionali

Antigua batte gli USA nella causa sul gioco d’azzardo ma c’è poco da godere. Non si tratta di una vittoria di Davide contro Golia ma del GATS contro tutti noi. Un paio di mesi fa, nel novembre 2004, la corte WTO allestita per dirimere la causa fra Antigua e Stati Uniti d’America sul gioco d’azzardo, ha pubblicato la sua sentenza, spiegando perché ha dato ragione alla piccola isola dei Caraibi.

Commercio e Finanza: Manca l'intesa con Banca Intesa

Inviato da ufficiostampa di 11 Set 2004
Argomento: Commercio Finanza / Resp. Sociale Imprese

Chiara Cremascoli del nodo di Lodi intervista Andrea Baranes, portavoce della
Campagna Manca Intesa

Commercio e Finanza: Commento sull’Accordo WTO del 31 luglio 2004

Inviato da Andreagan di 25 Ago 2004
Argomento: Commercio Finanza / Organizzazioni internazionali

Il 31 luglio 2004 al termine di un anomalo Consiglio Generale durato una settimana, l’Organizzazione Mondiale del Commercio ha approvato un aggiornamento del “piano di lavoro” definito a Doha nel 2001, contenente le linee guida e gli obiettivi che i negoziatori dovranno seguire da qui al dicembre 2005, data ufficialmente stabilita per la prossima conferenza
ministeriale di Hong Kong.

Commercio e Finanza: Ricchi sempre più ricchi

Inviato da ufficiostampa di 17 Ago 2004
Argomento: Commercio Finanza / Organizzazioni internazionali

Per l'Unità la sinistra italiana sui temi del Wto è immobile. Si muove tra le altre organizzazioni Rete Lilliput. Di Piero Sansonetti - da l'Unità del 17 agosto

Commercio e Finanza: In bici per la campagna “Gioca Pulito alle Olimpiadi”

Inviato da Andreagan di 03 Ago 2004
Argomento: Commercio Finanza / Campagna Abiti Puliti

Sono partiti lo scorso 30 luglio da Lovanio (Belgio) e, dopo 2000 km, arriveranno ai giochi olimpici di Atene per accendere la fiaccola della solidarietà e della giustizia sociale. Sono i 25 ciclisti della campagna “Gioca Pulito alle Olimpiadi” (Fair Play at the Olympics), azione di sensibilizzazione lanciata per richiedere al CONI e al Comitato olimpico di spezzare ogni legame con le imprese di abbigliamento sportivo che violano i diritti dei lavoratori.

Commercio e Finanza: Il Wto riuscirà a cancellare Cancun?

Inviato da Andreagan di 26 Lug 2004
Argomento: Commercio Finanza / Organizzazioni internazionali

Inizia domattina l'ultimo Consiglio generale del WTO dell'era Lamy-Zeollick.
Si tratta dell'ultima possibilità di far tornare in vita il Doha Round e di far sorridere Lamy che negli ultimi giorni è stato apertamente attaccato dal proprio presidente della Repubblica per la posizione europea sulla prima bozza di accordo diffusa il 16 luglio dal giapponese Shotaro Oshima. Si tratta dell'accordo fallito a Cancun lo scorso anno e che l'attuale presidente del General Council sta faticosamente cercando di scrivere insieme al direttore generale del WTO. In effetti fra tutte le reazioni dei 147 paesi aderenti all'organizzazione mondiale del commercio, quella che maggiormente si è fatta notare è quella francese.

Commercio e Finanza: L'IMPRESA DI UN'ECONOMIA DIVERSA, II edizione del Forum promosso da Sbilanciamoci

Inviato da saralo di 15 Lug 2004
Argomento: In Movimento / Convegni e Incontri

Dal 2 al 5 settembre, negli stessi giorni del tradizionale seminario di manager di impresa e della finanza a Cernobbio, si svolgerà a Parma la II edizione del forum “L’impresa di un’economia diversa”; quattro giorni di tavole rotonde, conferenze e workshop con più di 50 relatori sul tema e le proposte di Sbilanciamoci per le alternative di un’economia fondata sui diritti e la giustizia.

Commercio e Finanza: Oleodotto Btc: nuovi scandali

Inviato da saralo di 15 Lug 2004
Argomento: Commercio Finanza

La costruzione dell’oleodotto più lungo del mondo, il Baku-Tbilisi-Ceyhan (BTC), continua a suscitare fortissime polemiche e perplessità. Negli ultimi giorni hanno avuto vasta risonanza sulla stampa inglese le dichiarazioni molto critiche di quattro esperti altamente qualificati che hanno contribuito alla realizzazione del BTC. Secondo i quattro esperti, tutti con più di 20 anni di carriera nel campo specifico, la costruzione del tratto turco dell’oleodotto sarebbe stata costellata da una serie di gravi incompetenze, dall'impiego di manodopera inadeguata e da inappropriati tagli dei costi.

Commercio e Finanza: Etica d'impresa. Risposte ingannevoli

Inviato da ufficiostampa di 17 Giu 2004
Argomento: Commercio Finanza / Resp. Sociale Imprese

Francuccio Gesualdi: "L'etica d'impresa? Una farsa. Codici e certificazioni? Spesso solo una maschera".

Commercio e Finanza: Europa alla prova all'UNctad XI

Inviato da Andreagan di 15 Giu 2004
Argomento: Commercio Finanza / Organizzazioni internazionali

Al via a San Paolo, in Brasile, i lavori dell'XI conferenza delle Nazioni Unite su commercio e sviluppo, promossa dall'Unctad, per discutere le prospettive dello sviluppo e i problemi che i Paesi più poveri debbono affrontare in un modo che si sta rapidamente globalizzando.

Commercio e Finanza: Gioca pulito alle olimpiadi!

Inviato da violi di 28 Mag 2004
Argomento: Commercio Finanza / Campagna Abiti Puliti

E' partita la campagna internazionale che chiede al CIO, ai grandi marchi dello sport (Nike, Adidas, Puma e Reebok) e ad alcune marche minori, ma non meno importanti (Asics, Fila, Kappa, Lotto, Mizuno, Umbro), che vestono squadre nazionali o campioni olimpionici, impegni concreti, seri, credibili per il rispetto dei diritti dei lavoratori nella loro filiera produttiva in vista delle Olimpiadi di Atene (13-29 agosto 2004)

Commercio e Finanza: Risposta dalla Commissione europea per la questione "Cernavoda"

Inviato da violi di 05 Mag 2004
Argomento: Ambiente e sostenibilita' / Energia

La Commissione Europea ha risposto alle numerose lettere e ai messaggi email ricevuti nei giorni scorsi riguardanti la “Richiesta urgente di rinvio della decisione della Commissione del 24 marzo sul prestito Euratom per controverso progetto nucleare Cernavoda 2, Romania”.


Commercio e Finanza: Colombia, 5.000 firme per Coca-Cola. Che non si assume nessuna responsabilità

Inviato da ufficiostampa di 13 Feb 2004
Argomento: Commercio Finanza / Multinazionali

Continua la campagna di boicottaggio del colosso di Atlanta

Commercio e Finanza: Email a Banca Intesa per l'oleodotto Btc

Inviato da violi di 15 Gen 2004
Argomento: Ambiente e sostenibilita' / Energia

La Rete di Lilliput lancia un'azione di pressione email verso Banca Intesa chiedendo alla banca di non approvare prestiti o finanziamenti per l'oleodotto Baku-Tbilisi-Ceyhan (BTC) alla cui realizzazione partecipa tra gli altri anche l'ENI. Secondo il progetto, l'oleodotto dovrebbe attraversare Azerbaijan, Georgia e Turchia con gravi conseguenze sociali e ambientali.

Commercio e Finanza: Trade Watch - Occhio sul WTO!

Inviato da violi di 06 Gen 2004
Argomento: Commercio Finanza / Organizzazioni internazionali

La rete di organizzazioni che hanno promosso la Campagna Questo Mondo Non è In Vendita lanciano un osservatorio sull'economia globale e sul commercio internazionale, un monitor costante sui negoziati post-Cancun, ma anche sugli accordi commerciali, regionali e bilaterali, che si stanno discutendo in tutto il pianeta. Il sito è qui: http://tradewatch.splinder.com

Commercio e Finanza: Local Trade Watch

Inviato da violi di 06 Gen 2004
Argomento: Informazione / Informazione alternativa - dal b

Unire locale a globale, è questo lo scopo di Local Tradewatch, un blog sulla questione dei beni comuni promosso da Crbm, Cipsi, Rete Lilliput, Roba dell'Altro Mondo e Mani Tese: cinque tra le principali organizzazioni promotrici della Campagna Questo Mondo Non è In Vendita e aderenti al network internazionale Our World Is Not For Sale. Info su http://localtradewatch.splinder.it

Commercio e Finanza: Riva del Garda: le zattere di pace dei lillipuziani

Inviato da violi di 08 Set 2003
Argomento: Nonviolenza / Gruppi di Azione Nonviolenta

A partire dalle 10 del mattino di venerdì 5 settembre, varie forme di manifestazione nonviolenta hanno tenuto alta l'attenzione sui problemi che il Forum sociale alternativo ha posto all'incontro dei ministri degli esteri europei di Riva del Garda.

Commercio e Finanza: WTO, le richieste della Campagna "Questo mondo non è in vendita"

Inviato da violi di 05 Set 2003
Argomento: Commercio Finanza / Organizzazioni internazionali

Intanto il blog http://campagnawto.splinder.it che segue i lavori a Cancun raggiunge 500 contatti in poche ore


Commercio e Finanza: Lilliput a Riva del Garda

Inviato da violi di 04 Set 2003
Argomento: Nonviolenza / Gruppi di Azione Nonviolenta

WTO - La presenza lillipuziana a Riva del Garda Il Forum, la Manifestazione, la messa in vendita della Rocca di Riva del Garda per fermare il WTO e il processo di liberalizzazione dei servizi pubblici.

Commercio e Finanza: Inviamo migliaia di mail a Lamy!

Inviato da violi di 03 Set 2003
Argomento: Commercio Finanza / Organizzazioni internazionali

Dopo mesi di negoziati passati sotto silenzio, dopo la progressiva, ma sistematica esclusione dei paesi del sud e della società civile internazionale dal confronto che si è sviluppato in seno al WTO sui destini del pianeta, il Commissario per il Commercio della Commissione Europea Pascal Lamy, ricalcando gli oramai consueti "coup de theatre" del WTO, si presenta all'opinione pubblica europea con una Chat aperta ai contributi di tutti (chat-lamy@cec.eu.int).

Commercio e Finanza: WTO: il 13 settembre 2003 giornata mondiale di mobilitazione

Inviato da violi di 02 Set 2003
Argomento: Commercio Finanza / Organizzazioni internazionali

Action Alert: Il 13 settembre rappresenta la data simbolo per tutte le reti e i movimenti internazionali per opporsi attraverso una mobilitazione delocalizzata e globale alle direttive politiche ed economiche che, proprio in quei giorni, verranno discusse a Cancun durante la conferenza interministeriale del WTO.

Commercio e Finanza: Accesso ai farmaci: soluzione ok?

Inviato da violi di 31 Ago 2003
Argomento: Commercio Finanza / Organizzazioni internazionali

Qualche chiarimento sull'accordo che in sede WTO e' stato concluso tre giorni fa relativamente al problema dell'accesso ai farmaci per gli abitanti del Sud del Mondo. A cura di Roberto Meregalli

Commercio e Finanza: APPELLO ai LILLIPUZIANI verso le giornate di Riva del Garda – 4-5-6 settembre!

Inviato da violi di 22 Ago 2003
Argomento: In Movimento / Manifestazioni

Da alcuni mesi il Nodo Trentino della Rete di Lilliput sta partecipando alla costruzioni delle giornate di settembre, quando a Riva del Garda si terrà il vertice dei ministri degli esteri dell’Unione Europea, a pochi giorni dall’incontro WTO di Cancun.

L’avvicinamento a questo appuntamento è stato inizialmente prudente, ma poi ha ottenuto un deciso contributo da parte delle associazioni locali aderenti alla Rete di Lilliput e anche dai GLT (Gruppi di Lavoro Tematico) nazionali quali il GLT Finanza e Commercio e il GLT Conflitti e Nonviolenza.